Samsung logo final

Galaxy S7 potrebbe avere Snapdragon 820, perché non è mai troppo presto per parlarne

Nicola Ligas

Con tutti gli smartphone che stanno per arrivare nelle prossime settimane / mesi, parlare di Galaxy S7 può sembrare prematuro, ed in effetti lo è. Si dice comunque che Samsung abbia velocizzato il proprio processo produttivo, in modo da lanciare il nuovo top di gamma in anticipo rispetto allo scorso anno, cosa che in parte sembra stia per accadere anche con Galaxy Note 5.

L’immagine che trovate a fine articolo sarebbe infatti un documento interno trapelato dall’azienda e relativo agli aggiornamenti ad Android M, contenente informazioni proprio su Galaxy S7, nome in codice Jungfrau, che secondo quanto riportato sarebbe dotato di SoC MSM8996, conosciuto anche come Snapdragon 820.

LEGGI ANCHE: Come potrebbe essere Snapdragon 820

L’atteso (e già contestato) successore dello Snapdragon 810 potrebbe essere lanciato ufficialmente a breve (ma sembra che ciò non avverrà domani, come precedentemente riportato), e Samsung lo starebbe già considerando per il suo prossimo top di gamma. Tenete comunque conto che a questo stadio dello sviluppo sarebbe sciocco pensare che gli Exynos siano già fuori dai giochi, tanto più che di quello incluso in Galaxy S6 (Exynos 7420) non c’è molto di cui lamentarsi.

Inutile dire che di tempo per riparlare di Galaxy S7 ce ne sarà in abbondanza; per adesso prendete nota e passate pure ad altro, perché nel frattempo ci saranno tanti altri smartphone a distrarre la vostra attenzione da lui.

Via: G for GamesFonte: Weibo
qualcommSamsung Galaxy S7