app sponsorizzate

Presto vedrete applicazioni sponsorizzate nel vostro Play Store

Lorenzo Quiroli

La sponsorizzazione delle app all’interno del Play Store non è una novità: Google l’ha introdotta a inizio anno, in fase sperimentale, e ha deciso di promuoverla oggi. Questa offre un modo agli sviluppatori per farsi conoscere e allo stesso tempo permette a BigG di trarre ulteriori ricavi dal Play Store.

Non vi appariranno banner strani e intrusivi, ma semplicemente dopo una ricerca il Play Store potrebbe proporvi come primo risultato un’app sponsorizzata, connotata dal bollino giallo “Ad”, per distinguerla dalle altre app seguenti. Tra i primi partner ci sono nomi del calibro di Booking e Nordeus (casa sviluppatrice di Top Eleven).

LEGGI ANCHE: Google Play 5.8 resuscita un’animazione

Una novità che forse non tutti gradiranno, ma che in fondo potrà anche essere positiva, permettendo a tanti talentuosi sviluppatori di farsi notare nel marasma di app presenti nel Play Store. L’importante però è che Google tenga d’occhio la qualità delle app sponsorizzate o l’effetto potrebbe essere opposto.

Fonte: Google