xiaomi mi final

Uno smartwatch Xiaomi con sensore cardiaco potrebbe arrivare a novembre

Nicola Ligas

Xiaomi è un’azienda che si sta ritagliando una fetta sempre più importante di mercato, e che finora nella sua storia non ha mai accelerato più di tanto la propria corsa, soppesando sempre oculatamente i nuovi modelli.

Si parlava di un ipotetico smartwatch col suo marchio già qualche mese fa, ma se finora erano voci piuttosto vaghe, nuove indiscrezioni puntano in una direzione più precisa.

Lo smartwatch Xiaomi avrebbe infatti uno schermo da 1,3”,  SoC Qualcomm Snapdragon 210, 520 MB di RAM (valore alquanto strano, a meno che non si parli di quella libera, e che il totale sia 1 GB, che sarebbe anche troppo), 4 GB di memoria interna, e sensore di battito cardiaco, giusto.

Il rilascio sarebbe previsto a novembre prossimo, ma ovviamente nessuna di queste informazioni può al momento essere confermata. Non si parla nemmeno del sistema operativo, anche se verebbe naturale pensare ad Android Wear. Quest’ultimo però non può praticamente essere personalizzato, quindi a meno che Xiaomi non si accontenti di watch face e poco altro, le porte sono aperte a tutte le opzioni.

Fonte: @leaksfly