Maps timeline

Google sa dove siete stati, e con Maps 9.12 lo saprete anche voi! (foto e download apk)

Nicola Ligas

Google Maps si arricchisce di due nuove funzioni, che per la verità potevano anche essere introdotte anni fa, dato che non sono niente di particolarmente avveniristico.

La prima, annunciata formalmente da Google, consiste nell’aggiunta della voce Timeline al navigation drawer di Maps. Premendovi sopra sarà possibile visualizzare una cronologia di tutti i luoghi in cui siete stati, e se usate Google Foto avrete anche la possibilità di vedere gli eventuali scatti che avete catturato in una specifica posizione.

Consideratelo un giretto nel viale dei ricordi, ricordi ora impressi in digitale e non solo nella vostra memoria. Per potervi accedere dovrete però aver abilitato la condivisione della posizione con Google, cosa che potete fare direttamente dalle impostazioni di Maps.

In ogni caso la Timeline è accessibile solo ad ogni specifico utente e non pubblica; potrete decidere se cancellare alcuni giorni dalla cronologia, e potrete visualizzarla anche dal web.

LEGGI ANCHEAccount personale: tutte le info sul vostro account Google

Collegata alla Timeline, arriva anche la possibilità di rinominare un luogo sulla mappa, magari per dare un nome più significativo a quelli che visitate più spesso, che non siano il classico casa-lavoro.

È sufficiente premere in un punto della mappa finché non comparirà il classico segnaposto rosso di Maps. A quel punto premete sul menu in alto a destra, ed avrete l’opzione per modificare il nome di quel luogo in quello che preferite. I nomi personalizzati saranno visibili soltanto a voi, quando sarete loggati con il vostro account, sia da mobile che su desktop.

Per scaricare l’ultima versione di Google Maps potete visitare questo link o attendere che l’app si aggiorni dal Play Store.

Fonte: Google Maps