google foto photos final

Google chiarisce cosa succederà dopo la dipartita di Google+ Foto

Lorenzo Quiroli

Giusto ieri Google ha annunciato che a fine luglio Google+ Foto, ossia il servizio dedicato al backup e fotoritocco dei nostri scatti collegato al social network di BigG, se ne andrà, ormai sostituito da Foto, presentato durante il Google I/O. Ebbene. Abil Sabharwal ci spiega la situazione, sottolineando alcuni punti chiave.

Prima di tutto non c’è alcuna modifica alla condivisione su Google+. Potrete postare immagini e i vostri follower potranno commentarle e mettere +1. Anche le immagini condivise in passato sono ancora presenti, le trovate tutte nel tab Foto del vostro profilo. Ad essere rimpiazzato è quindi il servizio privato, che comprende quindi backup, editing, creazioni, gestione album privati e così via.

Questa dipartita è necessaria affinché il team possa riunirsi e concentrarsi a tempo pieno su Foto, in modo da non avere due prodotti con lo stesso scopo.

Fonte: Abil Sabharwal