StonexOne+Hazy

Stonex come OnePlus: assunti gli sviluppatori di Hazy per lo sviluppo di Ciao OS

Nicola Ligas

Il parallelo tra Stonex e OnePlus si ripete, adesso con l’assunzione di un gruppo di sviluppatori già noti alla community per una loro ROM, nello specifico quella Hazy che abbiamo avuto il piacere di provare circa un anno fa; proprio come OnePlus ha assunto da qualche mese il team Paranoid.

Alcuni degli sviluppatori di Hazy ROM entrano così a tutti gli effetti a far parte di Stonex per contribuire allo sviluppo della Ciao OS per Stonex One, che rimarrà open-source, mentre la parte rimanente del gruppo proseguirà con lo sviluppo della Hazy.

LEGGI ANCHE: Hazy ROM, la nostra prova (foto e video)

Speriamo che quest’ultimo punto sia vero, perché i precedenti con Paranoid non lasciano ben sperare, mentre per quanto riguarda Ciao OS saremmo curiosi di sapere a che punto sia lo sviluppo del firmware allo stato attuale, dato che non abbiamo più saputo niente di nuovo negli ultimi tempi, ma tutto lascia pensare ad un’esperienza molto vicina alla stock, almeno per adesso.

Domani è comunque il giorno del lancio ufficiale di Stonex One, quindi supponiamo che se qualche novità ci sarà, la scopriremo a breve. A seguire il comunicato stampa relativo alla joint venture.

Stonex One e Hazy siglano l’accordo per lo sviluppo di Ciao OS

Monza, 21 luglio 2015 – Grande novità per il sistema operativo di Stonex One, Ciao OS basato su Android Lollipop, che sarà sviluppato “a più mani” grazie all’unione tra il team brianzolo e Hazy, piattaforma online nata nel 2013 che riunisce alcuni degli sviluppatori attivi nei vari forum dedicati ad Android, al fine di lavorare allo sviluppo di una nuova custom ROM.

Grazie a questa nuova intesa, il team Hazy si unisce così a pieno regime al progetto di Stonex One. Alcuni dei loro membri entrano a tutti gli effetti a far parte del team brianzolo, mentre il resto del gruppo contribuirà allo sviluppo della ROM del nuovo octa-core Android, 5.5’’ Quad HD lavorando in Open Source.

“Noi del team Hazy siamo felicissimi di iniziare questa avventura con Stonex”, afferma il gruppo di giovani sviluppatori. “Abbiamo seguito l’evolversi del progetto sin dagli inizi e abbiamo sempre creduto nel suo valore. Inizia così la nostra collaborazione in open source con la quale cercheremo di portare ai massimi livelli un device che già promette di stupire e lo faremo come sempre, per chi ci conosce, in grande stile”.

“Vi avevamo anticipato e promesso che saremmo andati alla ricerca dei migliori programmatori d’Italia – ha commentato Francesco Facchinetti, Creative Director di Stonex, e ora possiamo affermare di essere riusciti, almeno per questa parte iniziale, in questa missione! Siamo molto felici di avere incrociato la strada di questi ragazzi del team Hazy, perché loro possono essere veramente ritenuti tra i migliori del settore!”

Stonex One

Stonex One

confronta modello

Ultime dal forum:

Ciao OSstonex