ZTE Logo final

Il primo smartphone con Force Touch sarà… ZTE Axon Mini?

Andrea Centorrino -

Qualche giorno fa vi parlammo di Axon, il nuovo top di gamma ZTE (al momento esclusiva americana) progettato per competere in questa seconda metà anno con gli altri big del settore; oggi ZTE allarga la sua offerta con Axon Mini, che probabilmente sarà il primo smartphone ad integrare una tecnologia simile al Force Touch di Apple.

Un pannello Force Touch, come quello presente su Apple Watch o nei touchpad dei nuovi MacBook, permette di effettuare operazioni aggiuntive al variare della pressione esercitata sullo schermo: ad esempio, un’app che riproduca la tastiera di un pianoforte, permetterà di suonare note di diversa intensità a seconda della forza con cui premeremo il tasto.

LEGGI ANCHE: Questo video vi farà desiderare uno ZTE Nubia Z9

Al momento sappiamo poco delle caratteristiche tecniche di ZTE Axon Mini: avrà uno schermo da 5,2″ Super AMOLED con l’equivalente della tecnologia Force Touch, e sarà disponibile nelle colorazioni argento, oro, arancione e rosa. Purtroppo non sono disponibili foto del dispositivo, in quanto ZTE ha proibito ai partecipanti di scattarne durante la presentazione di oggi, e la società cinese non ne ha ancora distribuite di ufficiali. Altrettanto sconosciuti sono i mercati di destinazione, ma non mancheremo di aggiornarvi non appena avremo ulteriori informazioni.

Fonte: Gizmochina
Force TouchZTE Axon Mini