Huawei logo final

Huawei continua a crescere aspettando Mate 8, Honor 7 e… un Nexus!

Lorenzo Quiroli Huawei conferma il buon andamento sul mercato con un impressionate +30% nelle entrate rispetto allo scorso anno

Huawei è stata tra le migliori aziende nel settore smartphone nel 2014 e apre i primi sei mesi del 2015 continuando con questo trend, anzi meglio: il +30% nelle entrate (28,3 miliardi di dollari) è simbolico del buon lavoro della compagnia cinese (che opera anche in campo business e infrastrutture di rete), anche grazie al marchio Honor, lanciato lo scorso anno per raggiungere una maggiore penetrazione nel mercato occidentale.

Il margine operativo è lievemente calato (18% rispetto al 18,3%) ma a fronte dell’ottima crescita non c’è da preoccuparsi. Questi dati si riferiscono alla prima metà dell’anno, confrontata con i primi sei del 2014, ma forse nella seconda metà Huawei potrebbe fare ancora meglio: è già stato presentato Honor 7, che arriverà in Europa in autunno, mentre è atteso anche Mate 8, che sarà invece sotto il brand di Huawei.

LEGGI ANCHE: Le prime caratteristiche di Huawei Nexus

La ciliegina sulla torta poi potrebbe essere il primo Nexus di Huawei, di cui sentiamo parlare ormai sempre di più, tra caratteristiche, USB Type-C e piani di espansione verso la Cina. Forse Huawei sarà la prima azienda a poter proporsi come seria concorrente di Apple e Samsung con questi numeri, ma per questo ci diamo appuntamento all’anno prossimo.

Via: AndroidAuthority