Hugo Barra final - 2

Xiaomi non porterà i suoi smartphone in Europa o USA prima di un anno

Lorenzo Quiroli

Quando arriverà Xiaomi in Europa? Sono ormai anni che questa domanda, ormai un poco retorica, viene posta ai dirigenti dell’azienda e la sensazione che abbiamo sempre avuto è che Xiaomi non abbia alcuna fretta e non voglia bruciare le tappe. Intanto quest’anno abbiamo visto l’arrivo di uno store ufficiale di accessori in Europa e negli USA, anche se le spedizioni avvengono comunque dalla Cina.

Intervistato da Bloomberg, Hugo Barra ha parlato della questione, affermando che c’è molto lavoro da fare, come costruire un centro per l’assistenza e tanto altro. Il giornalista però, intrepido, gli ha messo pressione per ottenere una tempistica, fino a quando Hugo ha confessato che il lancio non avverrà prima di un anno almeno, e potenzialmente è molto più lontano di un anno.

LEGGI ANCHE: Xiaomi esce dall’Asia e arriva in Brasile

Insomma, ancora una volta Xiaomi non ha alcuna fretta di imporsi in occidente. La sua espansione prosegue lentamente, tra Brasile, India, Cina, e altre nazioni dove i suoi smartphone economici possono fare la differenza. L’Europa e gli Stati Uniti forse arriveranno per ultimi.

Via: AndroidCentral
hugo barra