vlc-logo

La beta di VLC richiede meno permessi ed è ancora più bella

Giuseppe Tripodi

VLC non ha bisogno di troppe presentazioni, quindi non ci dilungheremo troppo nel presentare quello che probabilmente è il miglior player multimediale disponibile per qualsiasi piattaforma.

La versione beta per Android ha appena ricevuto un importante aggiornamento, che porta il numero di release da 1.3.2 a 1.5.0 e introduce un gran numero di novità.

LEGGI ANCHE: VVVVID: film e anime in streaming gratis anche su smartphone Android

L’app è stata riscritta, con l’obiettivo di renderla più veloce e di ridurre il numero di permessi richiesti (soprattutto su KitKat e superiori). Inoltre, esteticamente potrete notare diversi miglioramenti dell’interfaccia, sempre in più Material Design. Infine, in termini di funzionalità, VLC adesso può gestire le playlist video, riconosce automaticamente i dispositivi USB e migliora la sincronizzazione audio/video e il supporto dei capitoli.

Per scaricare VLC per Android 1.5.0 dovete prima iscrivervi alla community su Google+ e successivamente diventare beta tester: dopo averlo fatto, cliccate pure sul badge qui in basso per ottenere la beta.

Google Play Badge

Via: Android Police
VLC