AwSMS (11)

AwSMS si aggiorna: tante nuove funzioni e maggiore stabilità

Maiorano Massimo

AwSMS, applicazione di cui vi abbiamo parlato poco tempo fa ed ancora in stato di alpha, ha nelle ultime ore ricevuto un aggiornamento molto importante. La nuova versione 1.32 porta con sé un gran numero di miglioramenti e nuove funzioni, gran parte delle quali dovute ai consigli degli utenti, molto attivi sulla relativa community Google+.

Il corposo changelog della nuova versione, che va installata dopo aver completamente rimosso la precedente versione ed i dati relativi, include:

  • notifiche heads up: ora espandibili tramite swipe e tramite tocco; (Pro) introdotti temi notte/giorno; introdotti swipe standard sulle notifiche; (Pro) swipe personalizzabili; introdotte opzioni nascondi, segna come letto, apri applicazione, apri risposta veloce; introdotta opzione per scegliere tra font di sistema e font dell’applicazione; introdotta possibilità di configurare esteticamente la notifica;
  • lista conversazioni: introdotti multi-selezione e tasto seleziona tutti; introdotto toggle per abilitare notifiche; introdotte opzioni personalizzazione (altezza font, avatar, spaziatura verticale/orizzontale); introdotte opzioni pin e segna come letto;
  • conversazione: aggiunto pulsante di avvio chiamata; numerose migliorie grafiche; introdotte opzioni personalizzazione;
  • avatar: introdotta possibilità di aggiunta bordi; introdotte opzioni personalizzazione;
  • modalità notte/giorno: aggiunto colore grigio scuro per la modalità giorno; (Pro) introdotte opzioni tema e avatar separate dalle standard;
  • notifiche: possibilità di impostare la vibrazione in base ai profili audio;
  • pagina contatti: rimosso il layout basato sulle card; aggiunto tasto di apertura tastierino numerico; migliorata la funzione ricerca;
  • tema: status bar personalizzabile;
  • altro: animazioni migliorate; ottimizzazioni varie; sezione Impostazioni riorganizzata; orario in formato 24 ore.

Vi ricordiamo che per utilizzare l’applicazione e contribuirne allo sviluppo bisogna iscriversi alla relativa community su Google+, diventare tester seguendo la procedura qui indicata, quindi raggiungere la sezione download attraverso il badge sottostante.

Google Play Badge