Microsoft-final-logo-3

Microsoft e Kyocera fanno pace e risolvono la loro causa legale

Lorenzo Quiroli

A marzo Microsoft aveva accusato Kyocera di aver violato una serie di tecnologie brevettate nei suoi prodotti con Android riguardanti localizzazione e messaggistica, passando subito dalle parole ai fatti e avviando una causa legale.

A Microsoft però, come abbiamo visto in passato, non interessa vincere in tribunale, ma solamente stringere un accordo che preveda il versamento di royalties nei suoi confronti. Ancora una volta l’obiettivo sembra raggiunto, visto l’annuncio in cui Microsoft afferma che entrambe le aziende potranno utilizzare i brevetti dell’altra e che la causa è stata ufficialmente chiusa. Ecco le parole dell’azienda:

Today Kyocera Corporation and Microsoft Corp. announced they have signed an agreement expanding on a prior patent licensing arrangement. The new agreement enables the companies to use a broader range of each other’s technologies in their respective products through a patent cross license.

In addition to strengthening the partnership between the two companies, it also resolves a patent infringement lawsuit brought earlier this year in U.S. District Court. The remaining details of the agreement are confidential.

Microsoft

LEGGI ANCHE: Samsung e Microsoft sotterrano l’ascia di guerra

L’ultima azienda ad opporsi a Microsoft era stata Samsung, che poi ha raggiunto un accordo. Purtroppo i termini di questi non sono mai resi noti quindi è molto difficile capire chi favoriscono; di sicuro, Microsoft continua a guadagnare un bel gruzzolo grazie ad Android.

Fonte: Microsoft
brevetti