AirDroid

AirDroid è stato rimosso dal Play Store per colpa di Facebook (e Google)

Lorenzo Quiroli

AirDroid è stata rimossa dal Play Store: forse non ve ne sarete accorti, dato che le app installate almeno una volta non scompaiono, ma in ogni caso è già ritornata. La rimozione è avvenuta a causa di un errore che ha coinvolto Facebook e Google e la parte drammatica è che AirDroid non ha avuto parola nella questione se non dopo che tutto era avvenuto, con il rischio di vedere anni di lavoro in fumo in un solo momento.

La descrizione dell’app incriminata contiene la parola “WhatsApp” ed è questo il motivo per cui della presunta violazione, ma AirDroid si serve del termine per descrivere una delle sue funzionalità chiave, ossia quella di poter rispondere ai messaggi di applicazioni come WhatsApp, e non per sfruttare contro le regole del Play Store la sua fama al fine di ottenere visibilità.

LEGGI ANCHE: AirDroid vi fa rispondere anche a Telegram

Insomma, una parte della colpa è di Facebook, che non ha valutato al meglio la situazione, ma anche di Google, che dovrebbe investigare con più attenzione queste richieste mentre invece pare che il modus operandi dell’azienda sia prima punire e poi ascoltare le ragioni del presunto trasgressore. Tutto è bene quel che finisce bene fortunatamente, ossia con il link al download di AirDroid.

Google Play Badge

Fonte: AndroidPolice