TWRP

TWRP aggiunge una modalità lettura per ricevere gli OTA

Lorenzo Quiroli

TWRP, forse la più famosa custom recovery in circolazione nel mondo Android, ha ricevuto un nuovo aggiornamento alla versione 2.8.7.0 che porta oltre ad una certa quantità di bug fix anche due funzionalità piuttosto utili. Innanzitutto c’è la possibilità di utilizzare la TWRP senza permessi di scrittura sul sistema.

Questo accade perché su alcuni smartphone con Lollipop montare anche una sola volta la partizione di sistema con permessi di scrittura farà fallire la futura installazione degli OTA. TWRP vi permetterà di eseguire un backup tale da poter essere ripristinato prima di modificare il sistema, in modo da poter ritornare a quando potevate ricevere gli aggiornamenti (non tutti i dispositivi hanno factory image da installare).

C’è poi resize2fs, uno strumento per modificare le partizioni, utile in caso vi sia mai capitato di vedere dopo un flash la memoria disponibile sul vostro dispositivo inferiore a quella presente, come modelli da 64 GB che sembrano essere diventati da 32 GB (la causa sta nell’immagine di userdata). Infine, TWRP si prepara per portare una tastiera virtuale nella recovery; per tutte le novità potete aprire il link alla fonte, mentre per scaricarla potete dirigervi sul sito ufficiale.

 

Ringraziamo Morgan per la segnalazione

Fonte: TWRP