screen shift head

Come cambiare risoluzione allo schermo del proprio dispositivo: Screen Shift (foto)

Leonardo Banchi

Se avete mai sentito l’esigenza di modificare la risoluzione del vostro smartphone o tablet, probabilmente sapete quanto può essere complessa questa operazione: da oggi, però, se avete i permessi di root potrete effettuare questa operazione grazie a una semplice app gratuita: Screen Shift.

Risoluzione, allineamento e densità dello schermo alla distanza di un tap

Screen Shift vi permetterà infatti di modificare, con pochi tocchi, risoluzione, allineamento e densità del display del proprio dispositivo. Questa operazione può avere molti possibili utilizzi: gli sviluppatori potranno testare il comportamento delle loro app a varie risoluzioni utilizzando un solo dispositivo, mentre i giocatori accaniti, penalizzati magari dalla limitata potenza del proprio smartphone, potranno eseguire i giochi più esosi di risorse a una risoluzione minore di quella nativa, dando respiro al dispositivo senza penalizzare troppo la resa grafica.

LEGGI ANCHE: Risparmiare batteria su schermi AMOLED: Pixel Battery Saver

Screen Shift offre la possibilità di caricare profili predefiniti corrispondenti ai più famosi smartphone in commercio, ai quali potrete aggiungerne di personalizzati salvando le vostre impostazioni.

Alcune comodità, infine, vi aiuteranno ad utilizzare l’applicazione al meglio: potrete avviarne automaticamente l’esecuzione all’avvio dello smartphone, mostrare una notifica per passare velocemente dalla modalità standard a quella personalizzata, o impostare il ripristino automatico della modalità standard alla ricezione di una chiamata, per essere sicuri di non perdere mai una telefonata durante i vostri test.

Download gratuito

Screen Shift è disponibile del tutto gratuitamente: per scaricarne l’APK, potete recarvi sul thread ufficiale su XDA dello sviluppatore, oppure utilizzare il link diretto che trovate qui sotto.

Download Screen Shift v1.0