european power

Google riceverà una multa esemplare dall’Unione Europea

Lorenzo Quiroli

La disputa tra Google e l’Unione Europea si avvia verso la conclusione dopo tre proposte di accordo fornite dall’azienda americana ritenute non sufficientemente buone dall’autorità. Secondo quanto riportato da Bloomberg l’esito vedrà Google punito con una multa esemplare, tale da “agire come deterrente”.

LEGGI ANCHE: UE contro Google

Non si parla di Android in questo caso ma viene solo citato il motore di ricerca e i servizi pubblicitari collegati, ma solo dell’abuso di posizione dominante del famoso motore di ricerca che favorirebbe, secondo l’accusa, i servizi di Google. Non si parla di cifre nell’articolo ma possiamo immaginarci una multa nell’ordine di miliardi, come quella a Microsoft nel 2012 (2,24 miliardi) o a Intel nel 2009 (1,06 miliardi).

Non è da escludere che i due contendenti possano trovare un accordo dell’ultimo minuto ma a questo punto è improbabile. Le accuse riguardano anche il fatto che Google abbia preso contenuti da altri siti per usarli nei suoi servizi (sembra un riferimento a Google Notizie NdR), mettendo in evidenza i propri prodotti anziché quelli degli altri. Vedremo a questo punto come andrà a finire anche se non si prospetta un lieto fine per BigG.

Foto credit: iStockphoto

Fonte: Bloomberg