Huawei Watch Final - 2

Huawei Watch forse nel 2016 in Cina, ma migliorato

Emanuele Cisotti Huawei sembra che abbia incontrato vari problemi nella realizzazione di Watch. Lo smartphone potrebbe arrivare quindi nel 2016 in Cina, ma non dovrebbero esserci altri problemi invece per l'Europa

Si era già parlato dei ritardi di Huawei Watch, ormai l’unico smartwatch Android Wear presentato (a Barcellona durante il MWC di Febbraio) e mai rilasciato sul mercato. Il WSJ torna a parlare di questi ritardi e lo fa direttamente con Yang Yong, manager dei wearable di Huawei, che svela alcune novità sulle tempistiche.

Yong fa sapere che Watch potrebbe arrivare forse anche nel 2016 in Cina e questo causa dei già citati problemi di personalizzazione del dispositivo. Nel paese asiatico infatti i servizi Google sono quasi del tutto inaccessibili e visto il legame stretto di Wear con la ricerca e i servizi di Google Now, questo è un problema non di poco conto. L’azienda sembra che utilizzerà poi questo tempo per migliorare anche il design dello smartwatch, andando a snellire il suo design per farlo apparire meno tozzo.

LEGGI ANCHE: Huawei Watch rimandato

Per fortuna queste problematiche non dovrebbero però far ritardare ancora lo smartwatch in Europa, dove al momento è atteso per settembre.

Via: Phone ArenaFonte: WSJ
Huawei Watch