Last.fm

Last.Fm si aggiorna in material (e supporta più app)

Emanuele Cisotti

Last.Fm è forse il primo vero social network musicale globalmente conosciuto, ben prima di Spotify & Co., che hanno poi realmente scosso questo mercato.

Molti però ancora utilizzando Last.Fm per tenere traccia di quale musica si ascolta e per scoprire nuove band e artisti musicali interessanti. Dopo un lungo “silenzio” oggi è arrivato un corposo aggiornamento dell’applicazione che porta con sé alcune interessanti novità.

L’applicazione risorge quindi dalla sua grafica in stile Gingerbread e porta una grafica simil-Material. Oltre a questo troviamo anche il supporto a molte nuove applicazioni musicali fra cui Soundcloud. Purtroppo molti si auspicavano il ritorno dello streaming musicale su Last.Fm, che però, purtroppo, probabilmente non tornerà mai più.

Google Play Badge