android one final

Google continuerà a spingere su Android One

Lorenzo Quiroli

Android One, il progetto che voleva portare smartphone a buon prezzo con aggiornamenti garantiti in paesi in via di sviluppo, partendo dall’India, non è stato il successo che Google avrebbe voluto vedere. Si puntava al “prossimo miliardo di utenti” ma in realtà sono state vendute meno di 800.000 unità.

Parlando con The Economic Times, Caesar Sengupta, diretto della sezione prodotti, ha spiegato che Google è riuscita ad imparare molto da questo primo anno: oltre all’India il progetto si è esteso a Indonesia e in altri cinque paesi. Inoltre Android One è servito come stimolo, dato che ora i produttori offrono aggiornamenti mentre in passato li ignoravano.

LEGGI ANCHE: Il primo Android One arriva in Europa

Google nota che il prossimo miliardo di utenti smartphone non avrà gli stessi guadagni del primo miliardo ma tra le nozioni che l’azienda ha appreso durante la vendita di Android One è che gli utenti sono più interessati alla fascia tra i 100 e i 200 dollari che a quella tra i 70 e i 120 dollari, persino in India.

Economico sì quindi, ma non troppo: Google punterà quindi a dispositivi che andranno a posizionarsi verso una fascia media più che quella bassa, offrendo più alternative ai suoi clienti.

Fonte: The Economic Times