nexus google fotocamera android final

Google Fotocamera avrà una modalità burst intelligente

Lorenzo Quiroli -

Ne avevamo già sentito parlare ma ora oltre ai rumor arrivano anche prove concrete: Google aggiungerà una modalità burst nella sua fotocamera, permettendo di scattare molte foto in rapida sequenza. La differenza è che questo Smart Burst si distinguerà per la capacità di individuare da solo lo scatto migliore (anche se non è la prima app ad avere una funzionalità simile).

A dirlo sono delle stringhe presenti nell’ultimo apk dell’app:

<string name=”simulation_app_name”>SmartBurstSim</string>
<string name=”eval_app_name”>SmartBurstEval</string>
<string name=”eval_app_text”>Evaluation App</string>

LEGGI ANCHE: Google Fotocamera velocizza l’HDR

Le immagini verranno valutate automaticamente secondo i seguenti parametri, grazie anche al software di PittPatt, azienda acquisita nel 2011:

  • Numero di volti
  • Illuminazione del volto
  • Frame del volto
  • Espressione (sorriso)
  • Movimento nel frame
  • Nitidezza
  • Occhio sinistro aperto
  • Occhio destro aperto

Ad ogni scatto verrà affidato un punteggio dal software che vi proporrà la migliore. Immaginiamo che poi l’utente possa decidere se tenere quella o se ne preferisce un’altra. Non sappiamo quando la funzionalità sarà attivata: servirà almeno un altro aggiornamento e l’ipotesi forse più probabile è che Google tenga la sorpresa per i prossimi mesi, magari insieme all’arrivo dei nuovi Nexus.

D’altra parte la galleria, Google Foto, ha fatto un grande passo in avanti e forse ora è tempo di dedicare la propria attenzione alla fotocamera, magari con una modalità manuale visto che va tanto di moda in questo 2015.

Fonte: AndroidPolice
apk teardown