titanium backup

Titanium Backup si prepara ad Android M

Lorenzo Quiroli

Android M ha fatto grandi promesse sul backup delle app, ora automatizzato e decisamente migliorato, ma nonostante ciò Titanium Backup, una delle applicazioni preferite per chi ha i permessi di root per trasferire tutti i propri dati da uno smartphone all’altro, pensa che avrete ancora bisogno di lui in futuro.

L’ultimo aggiornamento alla versione 7.2.0 ha infatti introdotto un supporto iniziale ad Android M oltre ad una serie di novità:

  • [PRO] Aggiunto un modo semplice per eliminare i token di accesso a Dropbox / Drive / Box
  • Aggiunto il supporto alle schede SD su HTC One Max
  • Aggiunto “Copia indirizzo IP” in TB Web Server
  • [PRO] Risolti dei bug con Box
  • Risolto l’URL sbagliato con IPv6 su TB Web Server
  • Risolto un crash con Android M
  • Risolto un problema nella scansione delle cartelle di backup in Android M
  • Bug fix e miglioramenti
  • Traduzioni aggiornate

LEGGI ANCHE: Vodafone Backup vi dà 25 GB di spazio su Dropbox

Google Play Badge