S5 vs S6  - 5

Gli utenti riescono a distinguere un display QHD da uno Full HD?

Lorenzo Delli -

C’è chi sostiene che i display QHD su smartphone siano inutili, c’è invece chi preferisce, sul suo top di gamma pagato magari a caro prezzo, avere “l’ultimo ritrovato” di tecnologia e potersi vantare di avere uno schermo super definito.

Ma l’utente comune riesce davvero a distinguere le differenze (in teoria sostanziali) tra un display QHD e uno Full HD per smartphone? Non abbiamo scelto a caso l’immagine di copertina, che fa riferimento al nostro confronto tra Samsung Galaxy S5, dotato appunto di uno schermo Full HD, e Samsung Galaxy S6, dotato invece di un display QHD.

LEGGI ANCHE: Sony non è ancora pronta per gli smartphone QHD

La stessa domanda se la sono chiesta i colleghi di Phone Arena che hanno sfruttato una selezione di loro collaboratori per realizzare una sorta di “esperimento sociale“. I soggetti del test, 33 in tutto, sono stati sottoposti a due prove separate.

Nella prima prova sono state prese 7 immagini ad alta risoluzione (maggiore di quella prevista per i display QHD) e sono state create due versioni di ciascuna di essa, una con risoluzione pari a 1.440 x 2.560 (QHD appunto), l’altra a 1.080 x 1.920 (Full HD) pixel. Le 14 immagini risultanti sono poi state caricate su un Samsung Galaxy S6, ed è stato chiesto ai partecipanti al test di scegliere la migliore tra le due di ogni scatto senza la possibilità di zoommare, ma con la possibilità di osservarle per quanto tempo e a quale distanza desiderassero.

Il risultato finale lo potete osservare nell’infografica posta qui sopra: la maggior parte delle persone coinvolte, 26 per la precisione, sono riuscite ad identificare la versione QHD dell’immagine, mentre solo 4 hanno ammesso di non riuscire a notare la differenza tra i due scatti.

Nella seconda prova i colleghi di Phone Arena hanno preso un Samsung Galaxy S5, dotato di display Full HD, e un Samsung Galaxy S6, con schermo QHD, ricoprendo completamente la scocca e lasciando visibile solo lo schermo. Su entrambi i dispositivi sono state caricate le medesime immagini in risoluzione 1.440 x 2.560, ed è stato ovviamente richiesto ai soggetti del test (questa volta 26) di scegliere quale display secondo loro mostrasse l’immagine più definita. Il risultato, mostrato nell’infografica qui di seguito, in questo caso è stato ben diverso.

In questo caso infatti solo 13 su 26 sono riusciti a percepire la miglior qualità del display del Galaxy S6. 9 invece hanno scelto quello del Galaxy S5 mentre 4 persone non sono riuscite a cogliere differenze sostanziali. Da quanto riportato da Phone Arena inoltre, pare che molti dei soggetti del test abbiano cercato di osservare i display anche molto da vicino prima di dare una risposta, ma ciò nonostante il risultato finale parla abbastanza chiaro.

Quali conclusioni si possono trarre da questo test? Sulla carta probabilmente nessuno, visto che si tratta di un test semi-casalingo che ha coinvolto un numero troppo ristretto di soggetti. Vero è però che risulta davvero difficile distinguere display QHD o Full HD quando la loro dimensione è uguale o inferiore ai 5 pollici, e che forse al momento l’utilizzo di schermi con una risoluzione così elevata è giustificata solo su tablet. Eppure la tendenza di mercato sembrerebbe favorire sempre di più proprio i display QHD.

Voi che ne pensate in merito? Preferite un display con risoluzione inferiore che magari vi permetta di guadagnare qualcosina in termini di prestazioni e autonomia o preferite avere il massimo che i produttori possono installare sui loro dispositivi?

Fonte: Phone Arena
Samsung Galaxy S5

Samsung Galaxy S5

confronta modello

Ultime dal forum:

Samsung Galaxy S6

Samsung Galaxy S6

confronta modello

Ultime dal forum: