gsam battery monitor head

Come evitare il battery drain del dispositivo: GSam Battery Monitor (foto)

Leonardo Banchi

La durata della batteria è spesso il punto dolente di molti smartphone: purtroppo, quando le caratteristiche del nostro dispositivo non ci permettono di sostituirla all’occorrenza, tutto ciò che rimane da fare è quindi monitorare al meglio tutte le app in esecuzione con applicazioni come GSam Battery Monitor, ottimizzando l’autonomia nel modo migliore possibile.

Statistiche dettagliate e consigli

GSam Battery Monitor offre infatti molti strumenti per analizzare il consumo di batteria causato da applicazioni, sensori ed antenne del nostro smartphone, assieme a semplici consigli che possono aiutare ad allungare il più possibile l’autonomia del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Risparmiare batteria automatizzando l’utilizzo del Wireless: WiFi Automatic

In GSam Battery Monitor troverete:

  • Un riepilogo dello stato della batteria, con indicazioni su livello e temperatura
  • Una stima dell’autonomia rimanente
  • Analisi del consumo delle varie app
  • Analisi dei wakelock di app e kernel
  • Consigli per il risparmio energetico

E molti altri strumenti utili che vi permetteranno di tenere sempre sotto controllo la situazione, come una notifica permanente, widget per la home e la possibilità di impostare delle notifiche personalizzate che vi avviseranno al raggiungimento di certe soglie di carica o di altri parametri importanti.

Download gratuito

GSam Battery Monitor è disponibile gratuitamente sul Play Store: se volete usufruire di tutte le caratteristiche dell’applicazione, sbloccando ad esempio la visualizzazione per tablet o delle stime ancora più accurate, potete però acquistare la Professional Edition al prezzo di 2,01€.

A seguire trovate il badge per il download gratuito ed una galleria di immagini.

 

 

Google Play Badge