chrome tap to search

Chrome aggiunge in silenzio il “tocca per cercare”

Lorenzo Quiroli

Con l’ultima versione di Chrome, Google ha rilasciato il tap to search, una funzionalità che vi consente di sottolineare una parola ed effettuare una ricerca velocemente. Durante le ultime ore però Google ha ampliato questa novità integrandola con una scheda floating che apparirà in basso non appena sottolineerete una parola. Si tratta di una novità già vista in passato che arriva oggi per la prima volta nel canale stabile senza la necessità di attivare un flag.

LEGGI ANCHE: Il changelog di Chrome 43 stabile

Trascinandola verso l’alto la ricerca verrà eseguita e mostrata in una speciale scheda, eliminabile con uno swipe dall’alto verso il basso. Una funzionalità utile per trovare velocemente un riferimento senza spostare la nostra attenzione. L’aggiornamento non richiede alcuna nuova versione: alcuni di voi l’avranno già ricevuta mentre gli altri possono provare a cancellare cache o dati di Chrome (o ad avere pazienza)

chrome on tap