Nintendo NX

La futura console Nintendo NX potrebbe essere basata su Android!

Lorenzo Delli -

Potrebbe trattarsi di un rumor ma se fosse confermato sarebbe in grado di ribaltare le sorti del mobile gaming e l’importanza di Android in tale campo. A quanto pare, in occasione della recente conferenza in cui Nintendo ha annunciato la partnership con DeNA, si sarebbe parlato anche di Nintendo NX, la nuova piattaforma del colosso nipponico.

Proprio Nintendo NX, da quanto riportato da un insider, potrebbe addirittura essere basata su Android. La ragione di questa scelta sarebbe da ricercarsi in un cambio di direzione da parte della società: se finora sia il lato hardware sia quello software delle console a marchio Nintendo è sempre stato concepito e realizzato internamente, pare che sia giunto il momento per la società di indirizzare la propria attenzione nei confronti di una piattaforma più aperta, come appunto Android, permettendo agli sviluppatori una maggior flessibilità nella realizzazione dei contenuti.

LEGGI ANCHE: Nintendo rilascerà 5 giochi mobile entro marzo 2017

Il cambio di direzione sarebbe anche dovuto ai “fallimenti” di Nintendo Wii U, dove con fallimenti si intende una recente diminuzione delle collaborazione con terzi. Tale flessibilità a cui facevamo cenno si ripercuoterebbe anche sugli smartphone e sui tablet Android, visto che di fatto sarebbe più facile lanciare i contenuti sviluppati per Nintendo NX anche, ad esempio, sul Play Store di Google. Sorge anche il dubbio, vista la collaborazione con DeNA, che Nintendo NX possa non essere una console casalinga ma uno smartphone o un tablet a marchio Nintendo spinto appunto da Android.

Rimane comunque un rumor di cui non si ha una conferma al 100%, ma se siete particolarmente curiosi potete trovare sul sito di NIKKEI l’articolo (rigorosamente in giapponese), una sorta di editoriale in cui si parla appunto di Nintendo NX e della partnership con DeNA, da cui è stato tratto tale “rumor“.

Via: NintendoEverythingFonte: NIKKEI