Android M su Nexus 5

Il pannello notifiche di Android M segue il vostro dito (foto)

Maiorano Massimo

Le grandi novità portate dalla developer preview di Android M sono ormai note a tutti, ed ora è il momento di parlare delle funzionalità minori, quelle che finora non sono state notate o che sono state semplicemente eclissate da più succose modifiche o introduzioni. Si aggiunge infatti alla tastiera divisibile in due parti una modifica alla gesture che consente l’apertura del pannello notifiche e dei quick setting.

LEGGI ANCHE: Android Lollipop vs Android M: il nostro confronto (video)

Installando la developer preview di Android M su HTC Nexus 9 si è infatti notato come ora il pannello notifiche segua effettivamente il nostro dito, aprendosi in tre differenti posizioni, centro, destra, sinistra, evidenziando quindi una maggiore attenzione alla volontà dell’utente. Al momento sembra che la gesture segua comunque dei “binari”, come se lo schermo fosse diviso in tre quadranti, all’interno dei quali deve essere eseguita la gesture per ottenere il menù in posizione centrale, destra o sinistra.

Per ora non sembrano esserci degli indicatori tali da far comprendere dove effettivamente si mostrerà il menù, cosa che risulta anche un po’ scomoda, ma siamo certi che tale funzione sia ancora da migliorare, magari eliminando del tutto il concetto dei quadranti.

HTC Nexus 9

HTC Nexus 9

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00
Google I/O 2015google IO