android final

Android M ha un’API nativa per la torcia e migliora la scansione Bluetooth

Nicola Ligas -

Un toggle per la torcia è disponibile in Android dai tempi (non troppo remoti) di Lollipop, ma con Android M arriva proprio un’API dedicata a questa funzione: CameraManager.setTorchMode(). Grazie ad essa, il flash rimarrà attivo finché l’app che l’ha chiamata non sarà chiusa, il toggle spento, o qualche altra app ne avrà preso il controllo. Gli sviluppatori possono controllare lo stato del flash con una chiamata a CameraManager.registerTorchCallback(), e scrivere di conseguenza azioni che si attivino al suo cambiamento con CameraManager.TorchCallback.onTorchModeChanged().

LEGGI ANCHEAndroid M supporta il 4K, perché… perché no?

Android M migliora anche il modo in cui il sistema effettua una scansione alla ricerca di dispositivi Bluetooth LE, rendendola non solo più efficace ma anche più efficiente dal punto di vista del risparmio energetico. Vero è che parliamo di un tipo di connessione che già di suo è a basso consumo, ma considerando che in molti casi è una connessione “perenne” (smartwatch, auricolari, ecc.), una maggiore ottimizzazione è sempre più che gradita.

Via: Android PoliceFonte: Android Police