Samsung logo final

Samsung Project Valley: uno smartphone dual screen, forse ripiegabile, forse che non vedremo mai

Nicola Ligas

Project Valley (chiamato anche semplicemente Project V) dovrebbe essere il nome in codice di un futuro smartphone Samsung, al momento in uno stadio di sviluppo ancora molto embrionale. Si tratta infatti di un dispositivo dual screen, alla stregua di YotaPhone, ma questa non sarebbe nemmeno una caratteristica così avveniristica; il fatto è che potrebbe anche essere il primo smartphone ripiegabile dell’azienda (e della storia), il che vi farà capire quanto incerto sia il suo futuro.

Non pensate comunque di poterlo arrotolare su sé stesso, quanto piuttosto di chiuderlo come a conchiglia (da qui l’uso della lettera V nel suo nome in codice). Non è nemmeno ben chiara la natura di questi due schermi quale sarebbe: potremmo usarne uno quando il dispositivo è allungato e l’altro quando è ripiegato, ma è solo un azzardo. Si parla anche di nuove gesture per passare da uno schermo all’altro, ma non conoscendo appunto l’esatta natura del suo funzionamento è difficile dirlo.

LEGGI ANCHESamsung ha perso terreno su Apple nell’ultimo anno

Al momento Project Valley è insomma “un’esclusiva” di SamMobile dal sapore di vaghissimo rumor, del quale potremo tornare o meno a parlare in futuro, magari in altre forme.

Fonte: SamMobile