PinTasking (head)

Migliorare il multi-tasking su Android: PinTasking (foto)

Leonardo Banchi

Da ormai molte versioni, Android integra un metodo piuttosto efficiente per permettere di passare rapidamente da un’applicazione all’altra: la schermata delle app recenti, che consente di avere sempre a portata di mano tutte le ultime app che abbiamo utilizzato. Quando si stanno facendo più cose contemporaneamente, però, l’app che ci serve rischia di essere poco facile da ritrovare, magari perché risalita nell’elenco a causa dell’uso di altre applicazioni. PinTasking promette di aiutarci nell’avere sempre ben in vista ciò che ci serve, grazie ad un pratico bottone floating.

Come tornare all’app che ci serve in un solo tap

Il sistema utilizzato da PinTasking è molto semplice: l’applicazione dedicherà una piccola parte della vostra status bar al proprio utilizzo, che potrete innescare con uno swipe verso il basso. Così facendo, l’app vi riporterà alla schermata home, creando però un pulsante flottante che mostrerà al suo interno l’icona dell’applicazione che stavate utilizzando. Da quel momento in poi, sarà sufficiente toccare nuovamente quel pulsante per tornare rapidamente a ciò che stavate facendo in precedenza.

LEGGI ANCHE: Gestire le chiamate in multitasking con HandyCall

PinTasking include inoltre molte opzioni che possono arricchire il suo utilizzo, aggiungendo delle comode funzionalità: potrete, ad esempio, utilizzarlo per avviare un assistente (come Google Now) quando viene utilizzato sulla schermata home, oppure far comparire automaticamente le sue opzioni di salvataggio e condivisione all’apertura di un indirizzo internet.

Pur essendo ancora un software in beta, e mancando di traduzione in italiano e di una più efficiente organizzazione dei menu, PinTasking svolge il proprio lavoro egregiamente. Un motivo in più per affrettarsi a provarlo, poi, è certamente l’annuncio di una speciale offerta che rimarrà valida fino all’8 Giugno: fino ad allora, infatti, potrete usufruire gratuitamente anche di tutte le funzioni che al rilascio finale saranno prerogativa della versione PRO.

Download gratuito

A seguire trovate il badge per il download gratuito di Pintasking, un video di presentazione in lingua inglese ed una galleria di immagini. Vi invitiamo quindi a provarlo, facendo però attenzione ad una importante limitazione: qualora foste in possesso di un dispositivo aggiornato ad Android Lollipop, infatti, sarà necessario avere i permessi di root per far funzionare PinTasking. Lo sviluppatore, però, avvisa di essere al lavoro su una soluzione che permetta di eliminare questo problema.

Google Play Badge

video