Periscope Android

Periscope porta i suoi live streaming su Android (foto)

Nicola Ligas

Periscope arriva finalmente su Android, dopo i fasti raccolti su iOS. L’app per live streaming collegata a Twitter è infatti da oggi disponibile gratuitamente su tutti i vostri dispositivi con Android 4.4 KitKat e superiori.

Le funzioni base ci sono tutte: avviate il vostro live broadcast, decidete se renderlo pubblico o privato, e se permettere al pubblico di commentare o meno, e inviare cuoricini di gradimento.

LEGGI ANCHE: Periscope, l’app per il live streaming di Twitter

Tra le novità esclusive di Android abbiamo un maggiore controllo sulle notifiche, che di per sé sono globali, quindi valide per tutti gli utenti che seguite o vi seguono, ma per esempio potrete decidere se continuare o ricevere o meno avvisi da una certa persona la prima volta che ci arriva la notifica di un suo live (“First Time Broadcast notifications”) o quando questo condivide il broadcast di qualcun altro (“Share notifications”).

Periscope su Android ha anche la funzione “Resume notification,” ovvero una notifica che vi riporterà a Periscope, qualora l’ascolto sia stato interrotto, ad esempio da una chiamata o un messaggio.

A questo punto non ci resta che lasciarvi con il classico badge per il download, seguito da alcuni screenshot dell’app, e darvi appuntamento ad un futuro live su Periscope.

Google Play Badge

Fonte: Periscope
twitter