roboto

Google ha reso Roboto open-source

Lorenzo Quiroli

Roboto, il font ufficiale di Android a partire da Ice Cream Sandwich nel 2011 e portato di recente anche su Chrome OS, è ora open-source. Ciò significa che potrà essere utilizzato, a scopi commerciali e non, da chiunque senza il permesso di Google o del suo creatore, Christian Robertson, design dell’azienda di Mountain View.

LEGGI ANCHE: Literata, il nuovo font di Play Libri

Con gli anni, e in particolare con Lollipop, Roboto è migliorato ulteriormente ed è attualmente il font ufficiale consigliato nelle linee guida del Material Design; anche per questo motivo l’apertura di Google su questo frangente non può che fare piacere. I designer o chiunque altro sia interessato al progetto può trovare tutto ciò che gli serve sulla pagina Github di Roboto.

Fonte: Google