Samsung-Galaxy-S6-Edge-vs-iPhone-6-confronto-impronte-digitali

Google aggiungerà il supporto al lettore di impronte digitali con Android M?

Lorenzo Quiroli

Manca ormai meno di una settimana all’inizio del Google I/O 2015 e l’ipotesi di vedere Android M tra le novità annunciate sta prendendo sempre più corpo: una delle novità della prossima versione del robottino verde sarà, secondo un report pubblicato da poco, il supporto al lettore di impronte digitali, sempre più presente negli smartphone Android.

D’altra parte Google aveva già lavorato al supporto della funzionalità per Lollipop,  ma fu poi rimosso… a causa di iPhone! L’arrivo con Android M sembra quindi più che logico anche in vista di Android Pay, confermato da Sundar Pichai stesso.

L’autenticazione tramite lettore di impronte digitali ha molte potenzialità all’interno del sistema Android, non solo per i pagamenti, ma anche per il login tramite Chrome magari, oppure per non inserire la password sul Play Store ad ogni acquisto, oltre al supporto per le applicazioni di terze parti grazie ad un’apposita API.

Fonte: Buzzfeed
Google I/O 2015google IO