trenit material

Trenit! si aggiorna e porta con sé il Material Design (foto)

Lorenzo Quiroli

Trenit!, una delle applicazioni più famose per avere informazioni sugli orari, sui prezzi e (purtroppo!) sugli eventuali ritardi dei treni in Italia si è aggiornata introducendo una grafica ridisegnata e ispirata al Material Design, pur senza snaturare la precedente.

Ecco il changelog completo che include anche le nuove funzionalità oltre al lato estetico, mentre sotto trovate il badge per il download:

  • Possibilità di seguire un viaggio direttamente dall’home page della app, senza dover ogni volta ricercare il viaggio e senza nemmeno dover entrare dentro il dettaglio
  • Nuovo sistema per seguire i viaggi vuole sostituire il concetto di widget, perché considerati scomodi sia da configurare che consultare: invece di cercare il widget tra i meandri del desktop, basta cliccare sull’icona della app e l’andamento dei treni appare subito nella home. Quindi la velocità di consultazione non è inferiore a quella di un widget.
  • Possibilità di ordinare i risultati, oltre per orario e prezzo, anche per durata del viaggio
  • Sono presenti le informazioni complete sui ritardi dei treni anche nella versione gratuita
  • La versione a pagamento dà la possibilità di seguire contemporaneamente fino a 5 viaggi (invece di 1 nella versione gratuita) e di eliminare i banner

Google Play Badge