unboxin oneplus one kondik

Steve Kondik spiega i ritardi di Cyanogen OS 12 su OnePlus One e promette la 12.1 con Android 5.1.1

Nicola Ligas -

OnePlus e Cyanogen Inc. prenderanno strade separate: le due aziende erano ai ferri corti da un po’, e la lentezza con cui è uscita la Cyanogen OS 12, promessa dal fondatore dell’azienda, Steve Kondik, per lo scorso febbraio, di certo non ha contribuito a rinsaldarli. Ma quali sono state le ragioni di un così lungo e reiterato rinvio? Le spiega Kondik stesso in un lungo post sul forum di OnePlus.

In breve, nell’aggiornare ad Android Lollipop, Cyanogen Inc. è ripartita da zero, prendendo il codice pulito pulito presente nell’AOSP e aggiungendovi via via le proprie funzioni. Una cosa simile era stata fatta solo nel passaggio da Gingerbread ad Ice Cream Sandwich, ed è chiaramente più complesso di un semplice aggiornamento.

LEGGI ANCHE: Cyanogen Inc. al lavoro su un misterioso smartphone

Ciò ha portato con sé vari problemi, primo fra tutti alla fotocamera, che rischiava di perdere funzioni quali Clear Image, Smart Scene ed il supporto RAW; secondariamente, una volta iniziato il primo roll-out, sono emersi vari bug: uno relativo a Play Services, un altro con dispositivi crittografati, un altro ancora con recovery di terze parti. Morale della favola: il roll-out è stato interrotto finché questi non sono stati risolti, portando così ulteriori ritardi. Per fortuna adesso il rilascio è ripreso, e Cyanogen OS 12 dovrebbe arrivare su tutti gli OnePlus One entro fine settimana.

Il team è comunque già al lavoro sulla 12.1, basata su Android 5.1.1 che porterà anche alcune nuove funzioni per LiveDisplay, oltre agli immancabili bug fix. E poi? Kondik non lo dice, ed è difficile fare previsioni adesso. Certo che, se considerate tutti i problemi incontrati finora, quando comunque il rapporto tra OnePlus e Cyanogen Inc. era ancora in piedi, è difficile pensare che quest’ultima possa continuare ad investire su One un simile ammontare di tempo e risorse anche in futuro, quando avrà anche altre cose di cui occuparsi. Va detto però che Oppo N1 è stato aggiornato da Cyanogen dopo più di un anno, quindi chissà che ad aprile 2016 non ci ritroveremo qui a parlare di un update di Cyanogen OS per OnePlus One.

Fonte: Steve Kondik
OnePlus One

OnePlus One

confronta modello

Ultime dal forum: