LG G4  - 17

LG G4 e il sensore di spettro di colore: come funziona?

Lorenzo Quiroli Il sensore di spettro di colore è una novità sugli smartphone: come funziona e quale vantaggio garantirà a LG G4?

La fotocamera è senza dubbio uno dei punti forti di LG G4: 16 megapixel, apertura f/1.8, stabilizzazione ottica d’immagine e il sensore di spettro di colore. Ora ci soffermiamo su quest’ultimo e cercheremo di spiegarne il funzionamento e annoverarne i pregi e vantaggi per la qualità fotografica derivati dalla sua presenza.

LEGGI ANCHE: Fotocamera LG G3 vs G4 nella nostra prova

Il punto principale è la capacità di cattura i colori nella loro tonalità naturale. Il sensore permette infatti di rilevare la luce presente nell’ambiente, la fonte e il tipo di luminosità presente. Acquisite queste informazioni, lo smartphone può sfruttarle per determinare con precisione il punto di bianco ottimale. Questo è fondamentale affinché tutti gli altri colori nella foto siano realistici e bilanciati.

Il sensore in questione potrebbe essere un Hamamatsu S11059-01WT modificato per le esigenze di LG. In ogni caso aspettiamo di poterlo provare meglio per vedere quanto possa costituire un reale vantaggio rispetto alle fotocamere della concorrenza.

Via: phonearena
Fotografia