Cyanogen addio oneplus

Cyanogen Inc. dice addio a OnePlus, ricordando che senza di lei non avrebbe venduto nulla

Nicola Ligas

Era un’addio più che annunciato, ma non sarebbe stato un’addio alla Kirt McMaster, CEO di Cyanogen Inc., se non fosse stato condito dalla solita spacconata del momento, ed infatti eccola qua:

Without Cyanogen, OnePlus would have sold like one device in international markets, … Essentially they built their brand on the back of Cyanogen.

Kirk McMaster

Senza Cyanogen, OnePlus avrebbe venduto tipo un solo device sul mercato internazionale. In pratica hanno costruito il loro brand sulle spalle di Cyanogen. Senza voler entrare troppo nel merito, il prezzo concorrenziale, unito alle caratteristiche di alto livello, hanno contribuito probabilmente ben più del nome di Cyanogen, altrimenti anche Oppo N1 sarebbe stato un successone. E se proprio vogliamo rincarare la dose, i comandi vocali always-on, promessi prima del lancio di One, ancora non funzionano.

LEGGI ANCHETutta la verità sullo scontro tra OnePlus, Cyanogen Inc e Micromax

A parte questo, OnePlus e Cyanogen Inc. erano ai ferri corti da mesi, più o meno dalla faccenda che ha coinvolto il lancio di OnePlus One India, ma adesso le aziende parlano solo di divergenze di vedute.

E cosa ci sarà nel loro futuro? OnePlus deve lavorare alacremente su OxygenOS, della quale non abbiamo saputo più nulla dopo il lancio, ma che l’azienda si è impegnata a migliorare, anche solo per colmare il gap con la Cyanogen OS 12. Quest’ultima dal canto suo non è ancora perfetta, ed avrebbe bisogno di ulteriori bug fix, ma non siamo del tutto sicuri se arriveranno. Cyanogen Inc. nel frattempo sembra alla ricerca di nuovi partner, probabilmente sempre di provenienza cinese, che sappiano produrre volumi di vendita maggiori di quelli di OnePlus; vedremo poi se anche Cyanogen saprà confezionare aggiornamenti più rapidi e di qualità rispetto a quelli realizzati finora.

Via: Android Authority
OnePlus One

OnePlus One

confronta modello

Ultime dal forum: