ASUS Nexus 7 2013 10

Molti Nexus 7 (2013) si stanno rompendo e non sarebbe colpa di Lollipop

Lorenzo Quiroli

Se state leggendo questo articolo speriamo che la stessa sorte non sia toccata anche a voi: secondo un report che raccoglie numerose informazioni, dai thread sul forum di supporto di Google ad altri post su Reddit e siti web, molti Nexus 7 (2013) hanno problemi che si traducono in crash delle app, lag e addirittura freeze del tablet.

A peggiorare la situazione, sempre secondo le informazioni qui presenti, ci sarebbe l’impossibilità di risolvere il problema tramite software, dato che le classiche operazioni come riavvio, ripristino o flash della factory image tramite fastboot non risolverebbero nulla. Ecco alcuni dei sintomi:

  • Dispositivo bloccato al logo Google durante il boot
  • Sblocco del bootloader che si ferma a erasing userdata, fallendo
  • Chi è riuscito a flashare la factory image non riporta miglioramenti

Per gli americani questo è particolarmente grave perché la loro garanzia è già scaduta e ASUS sta chiedendo 150/200$ per riparazione, arrivando fino a 344$ in un caso. I sintomi comuni e la diffusione del problema nel tempo suggeriscono che si tratti di un componente economico soggetto al degrado del tempo, forse la memoria flash. Non sarebbe nemmeno il primo caso di questo tipo dato che ASUS utilizzò una memoria non ottima anche sul primo Nexus 7.

Il tutto non sembra causato dall’aggiornamento a Lollipop, anche se è difficile dire che ruolo questo abbia avuto in base in base alle segnalazioni. Gli utenti intanto stanno dando sfogo alla loro frustrazione sui social network attraverso l’hashtag #Nexus7Bricked.

Se avete avuto questo problema fateci sapere nei commenti se avete ottenuto una riparazione gratuita e la vostra esperienza, mentre a tutti gli altri auguriamo che non capiti mai.

Fonte: AndroidPolice
ASUS Nexus 7 (2013)

ASUS Nexus 7 (2013)

confronta modello

Ultime dal forum:

ASUS Nexus 7 (2013)