Cyanogen Microsoft

Bing e altre app Microsoft prendono il posto di Google in Cyanogen OS (Aggiornato)

Giuseppe Tripodi -

A lungo si è ipotizzata una partnership tra Cyanogen e Microsoft, anche considerando la volontà di Kondik e soci di strappare Android a Google.

LEGGI ANCHE: Come Cyanogen Inc. pensa di strappare Android a Google

Il momento tanto atteso o temuto (dipende dai punti di vista) è arrivato e in una lettera inviata alla redazione di The Verge il team dietro ha comunicato la volontà di integrare i servizi Microsoft in Cyanogen OS. Entro la fine dell’anno, infatti, la versione di Android realizzata da Cyanogen Inc includerà un bundle di app, tra cui Bing, Skype, OneDrive, OneNote, Outlook e Office.

Microsoft, d’altronde, aveva già iniziato ad investire su Android, realizzando anche alcune app degne di nota come Next Lock Screen e preinstallando alcuni software su Galaxy S6, grazie ad accordi commerciali con Samsung. D’altronde, se la società di Redmond ha apertamente annunciato i suoi piani per guadagnare tramite il software freemium, forse la sorpresa maggiore arriva da parte di Cyanogen, che sembra voler definitivamente prendere le distanze da Google e da tutti i relativi servizi.

Aggiornamento: considerando l’alto numero di utenti non esattamente entusiasti dalla notizia, i colleghi di Android Central si sono messi in contatto con Cyanogen Inc, che ha confermato che le applicazioni di Microsoft saranno liberamente rimuovibili e verranno proposte tramite aggiornamento OTA, esattamente come avvenuto qualche mese fa per SwiftKey.