Dizionario

Android dalla A alla Z: cosa sono le memorie UFS 2.0?

Nicola Ligas

Le memorie NAND Flash UFS 2.0 sono dispositivi di memorizzazione dall’elevato data rate, introdotte per la prima volta su smartphone da Samsung con Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge.

Le memorie sfruttano l’istruzione “Command Queue” per accelerare l’esecuzione dei comandi, raggiungendo così fino a 19.000 operazioni per secondo (IOPS), e secondo Samsung garantiscono prestazioni paragonabili a quelle di un moderno SSD, con in più consumi ridotti del 50% e ingombro contenuto, dato che le memorie sono integrate sul chip logico.

LEGGI ANCHE: Benchmark UFS 2.0 Samsung (foto)

Un’altra differenza degna di nota rispetto alle eMMC impiegate finora, è il fatto di poter leggere e scrivere nello stesso tempo, il che, unito da un più intelligente sistema di priorità dei task, consente velocità in lettura sequenziale di 350 MB/s e di scrittura sequenziale di 150 MB/s, superiori anche alle nuove eMMC 5.1 prodotte sempre da Samsung.