Gramophone (1)

Gramophone vi farà sentire il Material Design, ora in beta pubblica (foto e video)

Lorenzo Quiroli Musica e Material Design come non li avete mai visti (o sentiti) grazie a Gramophone

Esistono moltissimi lettori musicali sul Play Store per ascoltare la nostra musica e se avete a cuore l’aspetto estetico ed in particolare in Material Design, allora la vostra scelta potrebbe ricadere su Gramophone. Questa si ispira in qualche modo a quell’animazione vista al Google I/O dello scorso anno che purtroppo non è mai diventata realtà in Play Music.

I colori si adattano alle copertine degli album (su Lollipop), il tutto tramite eleganti transizioni che la rendono di diritto una delle migliori (e poche) applicazioni in grado di fornire una propria interpretazione del linguaggio grafico di Google che sia più di uno spento copia e incolla di elementi grafici.

D’altra parte ve ne avevamo già parlato, ma da oggi non dovrete più iscrivervi ad una community di Google+ per poterla provare, dato che l’app è entrata nella fase di beta pubblica ed è reperibile attraverso il badge sottostante per tutte le versioni di Android pari o superiori alla 4.1 Jelly Bean.

Google Play Badge