Mobile Fence (1)

Come controllare lo smartphone dei propri figli: Mobile Fence (foto)

Leonardo Banchi

La diffusione di smartphone e tablet è sempre più capillare, fra gli adulti quanto fra i bambini, e questo sta già portando, in molti casi, a una domanda che abbiamo più volte trovato ripetuta nella storia dell’informatica: “Come si può controllare che l’utilizzo fatto dai più piccoli di questi dispositivi sia consono alla loro età?”. Fortunatamente, stavolta la risposta è a portata di mano: con Mobile Fence, infatti, i genitori potranno controllare, proteggere e limitare l’utilizzo degli smartphone fatto dai propri figli, senza rinunciare alle possibilità che tali dispositivi offrono.

Come controllare l’uso di uno smartphone con Mobile Fence

Mobile Fence è un’applicazione il cui funzionamento è molto semplice: una volta installata su uno smartphone o tablet, infatti, essa sarà in grado di bloccare l’accesso a talune app, limitare la navigazione e proteggere da utilizzi poco appropriati, secondo regole stabilite dai genitori dell’utilizzatore. Oltre a questo, potrà inoltre fornire informazioni sulle attività effettuate con tale dispositivo, permettendo ad un genitore di controllare i movimenti (sia fisici che “digitali”) del proprio figlio.

LEGGI ANCHE: Haier presenta gli smartwatch per controllare bambini, anziani e… animali domestici!

Come impostare le regole

Il modo più semplice per definire le impostazioni di Mobile Fence è utilizzare un comune browser da computer  e collegarsi al sito MobileFence: in esso, iscrivendovi con il vostro indirizzo email, potrete creare gli account della vostra famiglia, e definire regole personalizzate per ogni membro. Dopo aver installato Mobile Fence su uno smartphone, al primo utilizzo vi verrà poi chiesto a quale membro esso appartiene, e da quel momento verranno poi applicati tutti i controlli selezionati in fase di impostazione.

Mobile Fence offre molte possibilità, fra le quali spiccano:

  • Visualizzazione di statistiche di utilizzo, con app e fasce orarie
  • Controllo di tutte le attività effettuate, comprese chiamate e messaggi ricevuti ed inviati
  • Blocco di applicazioni e servizi, totale o con soglie massime di utilizzo
  • Limitazione dell’utilizzo in base alle fasce orarie
  • Controllo della navigazione web, con possibilità di blocco dei siti anche in base a specifiche categorie
  • Controllo degli SMS con segnalazione di parole chiave
  • Controllo della posizione attraverso il GPS

Tutte queste funzioni, e molte altre, permetteranno così di garantire un utilizzo dello smartphone idoneo all’età del proprio figlio, garantendo la sua sicurezza senza dover rinunciare a possibilità come, ad esempio, la continua reperibilità in caso di bisogno.

Download gratuito

Mobile Fence è disponibile gratuitamente sul Play Store. Purtroppo, non è ancora presente una traduzione dell’app in italiano, ma il suo utilizzo non risulta comunque difficile per chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la lingua inglese.

A seguire trovate il consueto badge per il download gratuito e una galleria di immagini nella quale potrete osservare il funzionamento dell’app e l’interfaccia web.

Google Play Badge