Dizionario

Android dalla A alla Z: cos’è il Pogo Pin?

Emanuele Cisotti

Avrete forse già sentito parlare dei Pogo Pin. Ma cosa sono e perché si chiamano così? Il nome proviene dal bastone Pogo per saltare, acquistabile anche in Europa, ma molto più famoso negli Stati Uniti (e protagonista di moltissimi video che contengono la parola fail nel nome). La punta di questo bastone infatti è “molleggata” e indietreggia appena quando premuta su una superfice rigida.

Allo stesso modo un connettore Pogo Pin indietreggia per una connessione ottimale fra due circuiti differenti. Questo tipo di connessione è molto utilizzata nei circuiti di prova perché garantisce una buona e rapida connessione, ma se ne è parlato più volte anche sui dispositivi Android. Lo si trova spesso sui tablet o su dispositivi impermeabili. Questo perché non ha aperture (se ben sigillati) per far entrare l’acqua e sopratutto perché permette una connessione molto rapida, semplicemente facendo veniere a contatto i due connettori con i Pogo Pin (spesso aiutati da delle calamite per l’aggancio).

Pogo Pin
Pogo Pin

Spesso i Pogo Pin sono presenti anche sulle schede madri dei telefoni (a volte anche a vista) e servono alle azienda per collegare dispositivi di diagnostica per scoprire rapidamente lo stato del dispositivo.