Google Fogli ha nuovi strumenti di formattazione condizionale

Lorenzo Quiroli -

Google ha iniziato la settimana in quarta con il rilascio delle caselle unificate in Gmail e l’arrivo di Google Foto in Drive e non sembra intenzionato a fermarsi: oggi è il turno di Google Fogli, l’app per la produzione e gestione del foglio elettronico, con l’aggiunta di nuove opzioni per la formattazione condizionale.

LEGGI ANCHE: La modalità lettura nella suite Office di Google

Avrete ad esempio la possibilità di aggiungere un gradiente da un colore ad un altro a seconda della grandezza dei numeri, un nuovo look per la schermata della formattazione condizionale, più scelte stilistiche come grassetto, corsivo o barrato e la possibilità di importare o esportare la scala di colori della formattazione.

A seguire trovate il badge per il download, anche se il rollout di queste funzionalità dovrebbe essere graduale e l’aggiornamento non è ancora iniziato, oltre ad una gif di esempio.

Google Play Badge

formattazione condizionale google fogli

 

 

 

Fonte: Google