Oppo forse al lavoro su uno smartphone con laser autofocus e lettore di impronte

Nicola Ligas

Dopo aver parlato di OnePlus 2, la stessa fonte del precedente articolo svela alcuni dettagli su un prossimo smartphone di Oppo, che però dice espressamente non essere Find 9.

LEGGI ANCHEOppo Find 9 con 4 GB di RAM

Questo dispositivo sarebbe dotato di un vetro 2.5D (già apprezzato in numerosi altri modelli, da Xiaomi Mi Note a Galaxy S6), e dovrebbe avere anche laser autofocus per la fotocamera e lettore di impronte digitali (non confondetevi con OnePlus 2: in quel caso il laser era legato al lettore di impronte).

Difficile dire a quale modello di preciso ci stiamo riferendo, ma se questi ultimi report si rivelassero autentici non sarebbero altro che l’ulteriore conferma che ormai il lettore di impronte digitali viene considerato un optional quasi obbligatorio, almeno nei top di gamma, con buona pace di chi dice che Apple non faccia più tendenza. Prendete comunque questo report con il legittimo beneficio del dubbio, perché è ancora tutto da dimostrare.

Fonte: Ubuntu (weibo)