OxygenOS Logo

OnePlus conferma il rinvio di OxygenOS e svela i vincitori dei 5 One

Nicola Ligas

Se non rilasceremo OxygenOS il 27 marzo, regaleremo 5 OnePlus One. Detto, fatto. L’azienda cinese non è riuscita a rispettare i tempi da lei stessa dettati, e da oggi ci sono 5 proprietari in più del suo unico smartphone (li trovate sul forum dell’azienda).

Il ritardo è dovuto, come accennato ieri, ai controlli di qualità: OxygenOS deve passare la certificazione di Google, e OnePlus vuole essere sicura che tutti i prossimi aggiornamenti siano rilasciati via OTA e che le varie lingue sia correttamente tradotte.

LEGGI ANCHEIl misterioso dispositivo di OnePlus è un drone

Detto questo, OnePlus non fornisce nemmeno una nuova data, ma promette di aggiornare i suoi utenti ogni giorno in merito ai progressi fatti, per quanto piccoli essi siano. Ciò ci fa pensare che comunque ci sarà ancora un po’ da attendere, perché se fosse stata davvero una questione di giorni, tanto valeva puntare subito ad una data precisa della prossima settimana.

Per quanto riguarda la CM 12S, OnePlus se ne lava in parte le mani, affermando di averne favorito lo sviluppo nei modi che le competono, ma di non avere voce in capitolo. In teoria l’aggiornamento doveva arrivare lunedì prossimo ed in mancanza di comunicazioni speriamo che sia così, ma scusateci se non ci sentiamo così sicuri da metterci la mano sul fuoco.

Fonte: OnePlus
OnePlus One

OnePlus One

confronta modello

Ultime dal forum: