Migliori app Android Privacy

5 app per… tutelare la privacy

Giuseppe Tripodi -

Ritorna 5 app per e questo mercoledì lo fa in silenzio, in maniera circospetta e guardandosi intorno. Questo perché nell’appuntamento odierno parliamo di privacy e, più nello specifico, delle migliori app Android e i servizi da utilizzare per tutelarla.

TextSecure

Si parte con un’app per tutelare tutte le nostre conversazioni scritte: con TextSecure, infatti, qualsiasi messaggio inviato e ricevuto viene criptato. Nello specifico, gli SMS vengono criptati localmente, mentre le chat con altri utenti che utilizzano TextSecure sono codificate over the air. È possibile inviare media e allegati nonché creare chat di gruppo. Nessun contenuto viene salvato sui server dell’azienda, l’interfaccia è in Material Design e, dulcis in fundo, l’applicazione è gratuita open source (qualora vogliate dare un’occhiata al codice sorgente lo trovate su GitHub).

  • Pro: Privacy ai massimi livelli, informative chiare, servizio gratuito
  • Contro: Niente da segnalare
  • Prezzo: Gratis

Google Play Badge

RedPhone

Anche questa seconda applicazione è sviluppata da Open Whipser System, la stessa società dietro TextSecure: anche in questo caso, si parla ovviamente di privacy, nello specifico grazie a telefonate sicure. Affinché il servizio funzioni è necessario che sia noi che il nostro interlocutore utilizziamo RedPhone: purtroppo la chiamata delle qualità non è sempre impeccabile, ma la criptazione end-to-end ci dovrebbe garantire che nessuno possa ascoltare le nostre conversazioni. In questo caso l’interfaccia non è all’ultimo grido (si è fermata a Holo), ma nel complesso fa il suo dovere. Anche RedPhone è gratuito e open source (qui il codice sorgente).

  • Pro: Chiamate criptate e sicure
  • Contro: Audio non sempre perfetto, l’interfaccia potrebbe essere migliore
  • Prezzo: Gratis

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per sicurezza e privacy

Google Play Badge

SpiderOak

Cloud non è sempre sinonimo di mancanza di sicurezza e, se non vi fidate dei grandi nomi del settore come Dropbox o Drive, dovreste dare un’occhiata a SpiderOak. Questo software è stato suggerito come una valida alternativa anche da Edward Snowden, ex tecnico della CIA noto per aver svelato i piani di sorveglianza della NSA. In termini di privacy, la forza di SpiderOak è la sua politica di zero-knowledge: i dati vengono criptati localmente e, una volta caricati sui server, è impossibile risalire al file originale persino per i dipendenti dell’azienda. Per motivi di sicurezza, prima di utilizzare SpiderOak da mobile è necessario creare un account da browser, installare l’app desktop (disponibile per Windows, Linux e Mac) e creare una room condivisa. SpiderOak offre 2 GB di cloud storage gratuito, per ottenere spazio aggiuntivo è necessario pagare una quota mensile o annuale.

  • Pro: Cloud storage criptato e sicuro
  • Contro: Configurazione iniziale un po’ macchinosa (ma necessaria)
  • Prezzo: Gratis i primi 2 GB

Google Play Badge

 

OsmAnd

Se non vi piace l’idea che Google (o qualsiasi altra multinazionale) sappia dove andate in giro, vi serve anche un servizio di mappe alternativo. Un’ottima soluzione è OsmAnd, applicazione gratuita che utilizza i dati di OpenStreetMap. È possibile scaricare le mappe offline e non mancano le indicazioni vocali per la navigazione turn-by-turn in auto, in bici o a piedi.

  • Pro: Ottimo servizio alternativo per le mappe
  • Contro: Mappe non sempre aggiornate (soprattutto per i piccoli centri), interfaccia migliorabile
  • Prezzo: Gratis

Google Play Badge

DuckDuckGo

Per ultimo non poteva mancare DuckDuckGo, il famosissimo motore di ricerca dell’anatra che si occupa della nostra privacy. È certamente l’alternativa preferita di chi non vuole lasciare sue tracce su Google e l’applicazione Android integra ovviamente un browser per navigare. Molto comode le shortcut per cercare su un sito specifico (Amazon, IMDB etc), buoni i suggerimenti da Wikipedia e interessanti le notizie che ci vengono proposte in homepage. Non si può dire che l’interfaccia brilli, ma fa comunque il suo dovere.

  • Pro: Miglior servizio per la ricerca e la navigazione senza lasciar traccia
  • Contro: Interfaccia leggermente migliorabile
  • Prezzo: Gratis

Google Play Badge