Andy

Andy, il modo più semplice per installare Android su PC: la nostra prova (video)

Nicola Ligas -

Andy è un software per Windows e OS X che nel giro di cinque minuti installerà Android 4.2.2 sul vostro PC. La “magia” è possibile grazie a VirtualBox, noto software di virtualizzazione di Oracle, all’interno del quale verrà creata una macchina virtuale in cui sarà installato Android: tutto automaticamente e senza che l’utente debba fare niente, compreso il download dei software aggiuntivi, che è completamente automatizzato.

LEGGI ANCHETrasformare Android in un PC: Phonejoy Hub (foto e video)

Il risultato sarà che nel giro di qualche minuto avrete Android 4.2.2 pronto all’uso su PC, completo di Play Store, tramite il quale potrete installare tutte le app che volete. Come bonus segnaliamo il fatto di poter tenere sincronizzate tutte le app presenti sul nostro telefono tramite l’app 1ClickSync presente su Andy, e di poter utilizzare lo smartphone come controller per i giochi, e non solo, con Andy Remote Control, disponibile gratuitamente sul Play Store. È inoltre disponibile una cartella condivisa con il sistema operativo “sottostante” per poter scambiare facilmente file da Android con quest’ultimo. Per riepilogare le caratteristiche di Andy, anche rispetto alla concorrenza, potete dare un’occhiata alla seguente tabella.

andy comparison chart

Andy è scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale, ed è ben ottimizzato per entrambi i sistemi operativi, tanto che in teoria i requisiti minimi sono di 3 GB di RAM ed un processore con supporto alle tecnologie AMD-vt o Intel VT-x, anche se per avere un sistema davvero fluido ci sembrano necessari almeno il doppio della memoria ed un processore di fascia medio-alta. Il modo migliore per scoprirlo è comunque provarlo sul vostro PC: grazie al video qui sotto potrete farvi un’idea di cosa vi aspetta.

video