samsung active flessibile

Resistente e flessibile: sarà il Galaxy S Active del futuro?

Lorenzo Quiroli

I brevetti non sono sinonimo di verità ma ci forniscono un’indicazione riguardo alle tecnologie che le grandi aziende stanno pensando per il prossimo futuro. Oggi vediamo un progetto di Samsung su uno smartphone rugged, probabilmente appartenente alla serie Active, in grado di piegarsi attaccandosi anche ai vestiti, una caratteristica pensata per chi corre e porta con sé il suo smartphone. Lo smartphone sarà totalmente flessibile, con la capacità di piegarsi sia in un senso che nell’altro, grazie a delle sezioni centrali che serviranno anche come agganci, mentre la parte superiore e quella inferiore saranno rigide.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S6 Active avrà batteria da 3.500 mAh?

Si parla anche della fotocamera, che potrebbe anche non essere una sola sul retro, al fine di registrare immagini tridimensionali. Il brevetto fu depositato nel secondo trimestre del 2014 ed è stato pubblicato ora dall’ufficio addetto degli Stati Uniti. In ogni caso come abbiamo detto non è sicuro che questo divenga realtà, ma ci piacerebbe vedere qualche smartphone più flessibile rispetto a quelli disponibili al momento.

Fonte: Patentlymobile
brevetti