USB Type-C final - 1

Google sposa l’USB Type-C: in arrivo su tanti smartphone Android

Nicola Ligas

L’era dell’USB Type-C, ovvero l’USB simmetrico, per chi non lo conoscesse (le differenze non sono solo estetiche, ma ovviamente questa è quella che salta più all’occhio), sta arrivando. Dopo Apple che l’ha consacrato con il suo MacBook 12, arriva anche la benedizione di Google, che l’ha scelto per il nuovo Chromebook Pixel.

L’impegno di Google nello spingere all’adozione di questo nuovo standard non finisce qui, e si spinge fino alla realizzazione di un video apposito, che ci svela qualche novità anche sul futuro di Android.

LEGGI ANCHE: Nuovo Chromebook Pixel: tutto quello che c’è da sapere

Negli ultimi secondi del video che trovate qui sotto, Adam Rodriguez, product manager di Google, afferma che dobbiamo “aspettarci di vedere l’USB Type-C in tanti Chromebook e smartphone Android nel prossimo futuro“.

Alcuni hanno preso questo come un indizio sul prossimo Nexus, ma sinceramente ci sembra solo un modo di voler mettere il carro davanti ai buoi. Google sarà logicamente a conoscenza dei piani dei propri partner, ed in un video in cui esalta l’USB Type-C è anche ovvio che non si limiti a parlare di un solo telefono, infatti viene proprio detto “a lot“: tanti.

Con questo non vogliamo dire che il prossimo Nexus non avrà il nuovo connettore, soltanto che non ci aspettiamo certo sia l’unico smartphone, e magari sarà già preceduto sul mercato da tanti altri. Pronti all’era in cui non dovremo più curarci del senso in cui collegare i cavetti?

video