Interactive Events

Google Interactive Events arriva sul Play Store, ed ecco perché non vi servirà a nulla

Nicola Ligas

Google ha pubblicato una nuova app sul Play Store, chiamata Interactive Events. Eventi interattivi? Bello, corro subito a scaricarla! Questa potrebbe logicamente essere la vostra reazione leggendo una simile frase, invece dobbiamo smorzare i facili entusiasmi dicendovi che si tratta di un’app pubblicata per errore, che non potrete utilizzare, e che molto probabilmente è legata al Google I/O.

Al primo avvio infatti compare subito un avviso, che potete vedere qui sopra, informandoci che si tratta di dogfooding, ovvero quelle app che vengono testate internamente ad un’azienda prima di essere rilasciate al grande pubblico. Il suo arrivo sul Play Store è quindi chiaramente un errore, e probabilmente sarà rimossa a breve.

 

LEGGI ANCHE: Google I/O 2015

Ma cosa fa Interactive Events? A meno che non abbiate un particolare codice QR, esattamente nulla. Scavando un po’ nel codice è però possibile accorgersi che Interactive Events è pesantemente basata sull’app del Google I/O 2014, tanto che ci sono al suo interno vari riferimenti al Moscone Center, dove si svolge l’annuale conferenza per sviluppatori Google. Gli “eventi interattivi” potrebbero quindi essere quelli del prossimo Google I/O, ed è logico che i presenti avranno un’app apposita per potervi accedere. L’app sembra funzionare in modo affine a quella del Mobile World Congress, attivando il Bluetooth per conoscere in modo più preciso la nostra posizione ed offrirci informazioni sull’evento al quale ci troviamo. Niente che interessi insomma il grande pubblico, né ora, né quando l’app sarà ufficialmente rilasciata, a meno che non abbiate intenzione di andare al Google I/O 2015. Ve ne lasciamo comunque il badge, giusto per dovere di cronaca o curiosità vostra.

Google Play Badge

Google I/O 2015google IO